Garzaie in Val Padana - Fotografia naturalistica

Fotografia naturalistica
Title
Vai ai contenuti
Fauna
 
Le Garzaie (luoghi in cui nidificano colonie di aironi) rappresentano i nuclei residui dell’antica foresta planiziale che un tempo occupava l’intera Pianura Padana. Ad oggi sono state censite circa 200 aree in tutta la pianura.
Queste, sono oggi salvaguardate, sia per la ricchezza di biodiversità,  sia perché ospitano alcune delle più importanti colonie di aironi dell’intera Europa.
La famiglia degli “ardeidi” nidifica esclusivamente in colonie e, per farlo, necessita di luoghi particolari, con alcune caratteristiche inderogabili : deve trattarsi di un'area difficilmente accessibile all'uomo ed ai predatori, umida, in cui sia possibile costruire molti nidi, spesso molto vicini gli uni agli altri (anche sullo stesso albero o arbusto) o a distanza di pochi metri.  L'area deve permettere la vita coloniale,  gli aironi devono poter osservarsi a vicenda per capire quali sono i luoghi in cui trovare del cibo e devono poterlo cercare  senza lasciare indifeso il territorio in cui vivono (vivere in un ambiente umido permette appunto agli aironi che si cibano di animali acquatici di non doversi allontanare troppo dai nidi per cibarsi).  
Le garzaie offrono tutto ciò ed è per questo che  dal tardo inverno ad inizio primavera, provenienti spesso da lunghi viaggi migratori, gli aironi vi giungono appositamente.

edoardo mottarella 2012 - copyright
Torna ai contenuti